16-20 giugno 2018: bicibus per il Cicloraduno Nazionale FIAB di Ravenna

16-20 GIUGNO 2018: AVVICINAMENTO AL 30°

CICLORADUNO NAZIONALE

FIAB RAVENNA IN BICIBUS

 

Info: FIAB NAPOLI CICLOVERDI:

  • Sandro Buonaiuto 3937583400
  • Orsola Gagliardo 3332085190

16 GIUGNO, ore 8:00, partenza da Napoli (auto o bus); ore 12:00 arrivo a Pescara.

1^ Giorno (16-06-18) PESCARA – GIULIANOVA

  • Briefing a Piazza Salotto con i partecipanti del bicibus insieme agli amici delle FIAB Abruzzo.
  • Ore 15,00 giro per Pescara – passeremo per la cattedrale di San Cetteo, Ponte del Mare e Porto Fluviale per strada faremo visita a La Riserva del Borsacchio.
  • Arrivo a Giulianova visita del centro storico e poi verso i CALISCENDI della costa.
  • Cena in una taverna del porto dove assaggeremo i tipici Spaghetti alla giuliese,
  • Pernottamento a cura dei partecipanti.                                                                              km. 39,300 pianeggiante.

 

2^ Giorno (17-06-18) GIULIANOVA – CIVITANOVA MARCHE

  • Ore 08,30 partenza. (anticipata alle 8:00 in caso di alte temperature)
  • Arrivo ai confini del Molise attraverseremo il fiume Tronto, pedalando nella Riserva Naturale Sentina ed insieme alle FIAB MARCHE vedremo Grottamare e Cupramarittima pedalando in ciclabile lungo la costa.
  • Al porto peschereccio di san Benedetto faremo una sosta per uno snak veloce, per proseguire a Pedaso.
  • Arrivati a Civitanova vedremo Le mura che risalgono al XV secolo, intervallate da quattro Porte S.Paolo, Girone, Mercato e S.Angelo o Porta Marina, quest’ultima nota per la presenza di un cipresso nato all’interno della fascia merlata.
  • Cena nei presi di Lido Cluana, adiacente alla piazza XX Settembre, realizzato alle fine del 1800 con costruzioni in pieno stile liberty, successivamente ristrutturato e rimaneggiato nel periodo fascista. Degusteremo tipicità come le Foglie di salvia fritte e i Vincisgrassi                                 km 69,400 dislivello mt.150

3^ Giorno (18-06-18) CIVITANOVA MARCHE – SENIGALLIA

  • Ore 08.30 partenza (anticipata alle 8:00 in caso di alte temperature)
  • Pedaliamo per Porto Recanati, proseguiremo sulla costa e pedaleremo lungo i sentieri del Parco del Conero fino a giungere ad Ancona, punteremo al Duomo di San Ciriaco, splendida cattedrale romanico-bizantina a picco sul mare. Da questo, che è il punto più alto della città, scendendo verso il porto si incontrano l’armonica Piazza del Plebiscito, il parco del Passetto, la Chiesa di Santa Maria della Piazza per poi giungere all’Arco di Traiano e alla Mole Vanvitelliana.
  • Arrivati a Senigallia gireremo per le principali piazze della città: piazza Roma, dove troveremo il Municipio o la famosa fontana del Monc’, poi piazza Garibaldi dove si erige il Duomo di Senigallia.
  • Infine ci immettiamo in piazza Del Duca con la fontana dei Leoni e la straordinaria Rocca Roveresca, che prende il nome dai suoi committenti, i Della Rovere.
  • Cena, dal centro raggiungiamo il porto – banchina di Levante per gustare il brodetto senigalliese . Il brodetto è ormai presente in pochi ristoranti e, comunque, sarà necessaria la prenotazione. km 72,00 dislivello mt.220

 

4^ Giorno (19-06-18) SENIGALLIA – CATTOLICA

  • Ore 08.30 partenza (anticipata alle 8:00 in caso di alte temperature)
  • Pedaliamo per Fano qui vedremo Le Mura storiche e l’arco di Augusto e assaggeremo La Moretta fanese.
  • Giunti poi a Pesaro, facciamo un bel giro di ricognizione dentro e fuori le antiche mura, attraversando in sicurezza strade e quartieri in sella seguendo le linee della Bicipolitana.
  • Proseguiamo per il Monte San Bartolo.
  • Arrivati a Cattolica ceneremo con Risotto con le “poveracce” (vongole) piatto tipico della cucina romagnola.
  • Pernottamento a cura dei partecipanti.                                                                                 km 49,00 dislivello mt.149

 

5^ Giorno (20-06-18) CATTOLICA – RAVENNA

  • Ore 08.30 partenza (anticipata alle 8:00 in caso di alte temperature)
  • Percorriamo il litolare pedalando sulla Ciclovia Adriatica. A Riccione ci fermiamo all’orto botanico delle sabbie, per poi proseguire a Piazzale Roma.
  • Pedalando ancora sulla costa fino a Rimini ci fermiamo al Tempio Malatestiano.
  • Altra tappa obbligata è il Grand Hotel Rimini, dichiarato finalmente monumento nazionale nel 1994.
  • Attraverseremo Cervia con le sue saline e al Piazzale Salinari
  • Cena a Ravenna dove assageremo gli “orecchioni” (tortelli di magro giganti),ed i “gussoni” (panzarotti ripieni di verdure), e ci saluteremo brindando con un genuino Sangiovese di Romagna.
  • Pernottamento a cura dei partecipanti e pronti l’indomani per pedalare al 30° Cicloraduno 🙂   km 72,00 pianeggiante