Tutti gli articoli di Francesco Landolfi

Il mare blu di Erchie

Info e prenotazioni al numero 339 6831431
Percorso di tredici chilometri circa in bici con bagno finale nella famosa spiaggia di Erchie . la spiaggia più bella d’Italia.
https://grandenapoli.it/la-baia-erchie-le-spiagge-piu-belle-ditalia/-
Munirsi di due biglietti da euro QUATTRO E TRENTA
Appuntamento è alle ore OTTO E TRENTA al binario corrispondente del treno numero 2424 NAPOLI SALERNO che parte alle ore OTTO E CINQUANTACINQUE
L’arrivo a Salerno sarà alle ore 09.38.
Da qui dopo la sosta bar proseguiremo in bici lungo la mitica costiera amalfitana fino ad Erchie dove finalmente faremo un bagno nelle splendide acque del luogo.
Le bici sono parcheggiate a vista ed abbiamo vicino una fontana, bar ristorante .
Il ritorno sarà col treno numero 3708 delle ore 14,46 che senza fermarsi ci porterà alle ore 15,28 a Napoli Centrale.
N:B ; Avendo solo dieci posti treno dovrò dare la precedenza solo ai primi dieci prenotati per sms con nome cognome e numero di tessera fiab in corso di validità o telefonata al mio numero di cellulare. Se non si raggiunge il numero di dieci potranno venire i non iscritti fIAB . Comunque tutti possono venire venendo in auto + bici alla stazione fs di salerno entro le ore NOVE E TRENTOTTO.
il percorso è il seguente :
https://goo.gl/maps/FYNtcRW8xfk
LEGGERE BENE;
UTILI DI PORTARE CON SE:
– BUON SENSO
– camera d’aria, gonfiatore, giubbotto riflettente
– auricolari per poter rispondere al cellulare senza problemi.
…………….
ATTENZIONE
Non è una gara ma una uscita in bicicletta amatoriale.
Pertanto ognuno, partecipando, tacitamente accetta e si assume la completa responsabilità della propria presenza, dispensando l’Associazione Cicloverdi Fiab Napoli, gli organizzatori ed il capogita da qualsivoglia responsabilità per eventuali infortuni e/o danni di qualsiasi genere e natura, subiti e procurati (per qualsiasi motivo) dai/ai Partecipanti che spontaneamente aderiscono all’escursione amatoriale in oggetto.
…………….
CONDIZIONI DI ANNULLAMENTO
In caso di annullamento, per motivi meteo o qualsiasi altra motivazione, verrà data comunicazione per telefono a coloro che si prenoteranno per telefono
……………………..……
CONOSCO IL PROGRAMMA, FA PER ME?
Non sempre gli accompagnatori sono in grado di intervenire in caso di particolari difficoltà (fisiche, meccaniche).
Ogni partecipante si informi preventivamente sul programma e sul tipo di percorso (chilometri, dislivelli e difficoltà) leggendo la descrizione del percorso oppure contattando la guida mediante Messaggio personale su Facebook.
Chi vuole partecipare deve valutare bene se è effettivamente è in grado di partecipare e se la sua bicicletta è adeguata.
La bicicletta deve essere in perfetta efficienza.
Bisogna assicurarsi che i pneumatici siano in buono stato, gonfi e avere una camera d’aria di riserva; che i freni siano efficienti e il sellino sia all’altezza giusta.
Gli altri partecipanti durante le gite possono darvi una mano in caso di foratura, non possono invece rimediare alle inevitabili conseguenze di una cattiva manutenzione del mezzo.
Con la bicicletta in buono stato vi divertite voi e rispettate gli altri partecipanti evitando di far subire a loro i vostri contrattempi.
La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita.

Sabato 13 maggio -ROTARY NO ICTUS IN BICI❗️Cycling Magna Graecia IFR e Cicloverdi-Fiab Napoli

Appuntamento alle ore 08.30 piazza del Plebiscito

per info contattare dott. Pasquale Di Costanzo al numero 331 3928015

Cycling Magna Graecia International Fellowship of Rotarians e Cicloverdi Fiab-Napoli insieme a pedalare a supporto del Rotary No Ictus screening program. Il Governatore del distretto 2100 Rotary International a.r.2016-2017,prof Gaetano de Donato, ideatore del programma, a piazza plebiscito alle ore 8e45 in punto illustrerà brevemente il progetto. Tutto sarà ripreso da una TV locale! Subito dopo via lungomare e con la bella maglietta dell’evento andremo al Bike festival alla mostra d’oltremare.

Rotary No-Ictus Screening Program
Coordinatore: Prof. G. de Donato

Perché c’e bisogno del Rotary No-Ictus Screening Program?
Perché nel mondo, ogni anno 15 milioni di persone sono colpite da Ictus cerebrale, una ogni 6 secondi: 6 milioni muoiono. In Italia: 240.000 ictus all’anno, il che significa 660 casi al giorno; 40.000 pazienti perdono la vita, e 40.000 restano menomati con emiplegie varie, complicandosi così non solo la loro vita, ma soprattutto quella dei familiari che dovranno assisterli. Oggi l’ictus è la prima causa di invalidità permanente, e la terza causa di morte.
Cos’è un Ictus cerebrale, detto anche Stroke?
E’ un accidente cerebro-vascolare (è l’infarto del cervello). E’ la morte, la necrosi –definitiva e non più riparabile– di un gruppo di cellule cerebrali. La funzione di queste cellule cerebrali una volta morte, non può essere vicariata da nessun altro gruppo di cellule cerebrali, e quindi la perdita della funzione specifica è definitiva nel tempo. Il tutto è aggravato dal fatto che ogni gruppo di cellule cerebrali svolge una determinata e solo quella specifica funzione (ad esempio: far parlare, sollevare il braccio dx, muovere la gamba sin, ecc. ecc.).
Il cervello, che pesa circa 1 Kg, contiene più o meno 86 Miliardi di cellule; la distruzione di solo 1 gr di cervello porta alla perdita di 86 Milioni di cellule cerebrali.
L’ictus è nell’80% dei casi un ictus ischemico, e nel 20% è un ictus emorragico.
Il 70% degli ictus ischemici sono causati da una lesione della carotide extracranica (TSA, tronchi sovra-aortici); il 30% vengono causati da emboli a partenza dal cuore, specialmente se presente fibrillazione atriale (FA).
Il “Programma Rotary No-Ictus” riguarda la prevenzione della stragrande maggioranza degli ictus, quelli ischemici (l’80% del totale), sia a partenza da FA (diagnosticata mediante ECG, e se presente trattata con farmaci anticoagulanti), che da lesioni carotidee, diagnosticate precocemente mediante un ecocolordoppler dei TSA, esame questo assolutamente non invasivo, perché non utilizza neanche i raggi X.
Se necessario un intervento sulla carotide, si legge su Lancet (importante Rivista Medica), è in grado di dimezzare il rischio di un ictus per 5 aa, ed i benefici persistono per almeno 10 aa.
L’intervento carotideo può essere fatto con tecnica open con piccolo taglio in anestesia locale, e dimissione dopo 2 gg; oppure con tecnica endovascolare (senza taglio, con palloncino intrarterioso e stent, con protezione cerebrale) e dimissione dopo 1 giorno dall’intervento.

 

Domenica 7 maggio: Bimbimbici 2017 Arrivano i Supereroi

Lo sapete anche voi che chi va in bicicletta ha tanti superpoteri: non inquina l’aria, non fa rumore, non occupa tutto lo spazio delle auto, rende le persone più felici e allegre… vi bastano come spunti?
L’appuntamento con BImbimbici 2017 è domenica 7 maggio a NAPOLI in Piazza del Plebiscito dalle ore 10:00 per una pedalata cittadina in allegria!
La partecipazione alla manifestazione è aperta a tutti previa iscrizione on line da parte di un genitore su http://www.cicloverdi.it/bimbimbici/ o direttamente la mattina dell’evento presso il gazebo di accoglienza.
Giunta al suo 18° anno, l’edizione di Bimbimbici 2017, che quest’anno ha scelto come tema portante quello dei supereroi, vuole affermare ancora una volta la necessità di adottare stili di vita sani e consapevoli dal punto di vista ambientale sin da piccoli.
Programma:
l’esercito dei supereroi in bicicletta guidati da uno straordinario Superman partirà intorno alle 10.30 alla conquista della ciclabile percorrendo l’incantevole lungomare fino a Mergellina e ritorno al punto di partenza in Piazza Plebiscito.
Dopo la pedalata per i più grandi sarà possibile partecipare alla divertentissima Bikaccia a squadre organizzata dall’Associazione Ludobus con premi finali per i primi classificati e premi di consolazione per tutti!
Alla fine delle attività è riservato ai partecipanti un piccolo ristoro.
Come di consueto i partecipanti riceveranno la t-shirt “Bimbimbici 2017” e atri gadget messi a disposizione dai partner sostenitori della manifestazione in particolare SR Performance, Mario Schiano e Givova .
Possibilità di noleggio bici da richiedere contattando direttamente la SR Performance al numero 081 5852570.
Per maggiori info 3396795037

Bimbimbici 2017 arrivano i supereroi

Lo sapete anche voi che chi va in bicicletta ha tanti superpoteri: non inquina l’aria, non fa rumore, non occupa tutto lo spazio delle auto, rende le persone più felici e allegre… vi bastano come spunti?
L’appuntamento con BImbimbici 2017 è domenica 7 maggio a NAPOLI in Piazza del Plebiscito dalle ore 10:00 per una pedalata cittadina in allegria!
La partecipazione alla manifestazione è aperta a tutti previa iscrizione on line da parte di un genitore su http://www.cicloverdi.it/bimbimbici/ o direttamente la mattina dell’evento presso il gazebo di accoglienza.
Giunta al suo 18° anno, l’edizione di Bimbimbici 2017, che quest’anno ha scelto come tema portante quello dei supereroi, vuole affermare ancora una volta la necessità di adottare stili di vita sani e consapevoli dal punto di vista ambientale sin da piccoli.
Programma:
l’esercito dei supereroi in bicicletta guidati da uno straordinario Superman partirà intorno alle 10.30 alla conquista della ciclabile percorrendo l’incantevole lungomare fino a Mergellina e ritorno al punto di partenza in Piazza Plebiscito.
Dopo la pedalata per i più grandi sarà possibile partecipare alla divertentissima Bikaccia a squadre organizzata dall’Associazione Ludobus con premi finali per i primi classificati e premi di consolazione per tutti!
Alla fine delle attività è riservato ai partecipanti un piccolo ristoro.
Come di consueto i partecipanti riceveranno la t-shirt “Bimbimbici 2017” e atri gadget messi a disposizione dai partner sostenitori della manifestazione in particolare SR Performance, Mario Schiano e Givova .
Possibilità di noleggio bici da richiedere contattando direttamente la SR Performance al numero 081 5852570.
Per maggiori info 3396795037

Bimbimbici a Villaricca 21-05-2017

Bimbimbici oltre che a Napoli il 7 ed il 14 maggio sarà presente quest’anno anche a Villaricca il 21 maggio e riserverà ai partecipanti grandi sorprese!

IL 21 MAGGIO 2017 pedaliamo insieme in sicurezza per le vie del nostro paese e del nostro territorio!

Anche nel 2017 si rinnova la fiaba della bicicletta: sta per tornare Bimbimbici, la manifestazione FIAB dedicata ai più piccoli ed alle loro famiglie!

La manifestazione nazionale Bimbimbici, che si terrà il 21 maggio 2017 avrà per la prima volta a Villaricca (un tempo PANECUOCOLO).

Programma:
– Raduno ore 09.00 presso il largo antistante il “Bar Fumo e Caffè”, nei pressi della Rotonda di Maradona, la partenza è prevista per le ore 9:30;
Qui saranno distribuiti alcuni gadget offerti a tutti i bambini partecipanti all’evento.
Qui: https://goo.gl/maps/2oVPxKfV6wo

– Il corteo raggiungerà il Parco pubblico di Via Bologna, nel quale i bambini potranno ammirare le bellezze della fauna e flora caratterizzate dai colori e profumi tipici della fioritura primaverile;
Qui: https://goo.gl/maps/kNqW2uz5mzG2

– La seconda sosta si terrà presso il negozio di bici “D’Aniello Bike” di Antonio D’Aniello, sito su Via Consolare Campana, durante la quale sarà offerto un piccolo buffet di degustazione;
Qui: https://goo.gl/maps/x5RHC7d2Cfv

– La terza tappa ci porterà nell’immenso Parco pubblico Camaldoli Sud,che si trova sul Corso Italia,presso il quale faremo una breve sosta;
Qui: https://goo.gl/maps/SEFqmXte8En

– La quarta tappa ci condurrà alla “Tenuta Degli Antichi Sapori”,una vera e propria oasi di pace caratterizzata da un’antica arte gastronomica e dalla passione per gli animali,tramandate di generazione in generazione.
La Tenuta si estende su una superficie di circa 3 ettari predominati da ampi spazi verdi e da sale accoglienti e suggestive. Alla “Tenuta Degli Antichi Sapori” la tranquillità,serenità ed il buon gusto sono di casa!La Tenuta è inoltre dotata di un maneggio e di una piccola fattoria oltre a numerose attrazioni e giochi per bambini;
Qui: https://goo.gl/maps/MgtaHxTxfcn

– La quinta tappa ci porterà nella splendida Villa Comunale di Corso Italia,dove i bambini saranno allietati da giochi ed attrazioni;
Qui: https://goo.gl/maps/U9JhrRK8yis

– L’ultima tappa ci porterà nelle vie del centro storico per concludersi in Piazza Maione con la manifestazione di chiusura nel bellissimo ed incantevole Giardino del Palazzo Baronale.
Ulteriore Sponsor di questo evento sarà il Ristorante Italo-Giapponse “1Q48” le cui migliori pietanze gastronomiche sono caratterizzate da Sushi e dai prodotti tipici della nostra terra. Il “Ristorante 1Q48” offrirà ai bambini partecipanti all’evento un gustoso piatto di pennette al sugo.
Qui: https://goo.gl/maps/vQenu12qAFz

L’edizione 2017 di Bimbimbici, giunta al suo 18° anno, è molto più di un evento in grado di coinvolgere molte migliaia di bambini e genitori.
Bimbimbici è infatti un’articolata campagna di promozione di stili di vita sani e consapevoli dal punto di vista ambientale.

Vi aspettiamo tutti, quindi, domenica 21 maggio a Villaricca per pedalare insieme!

nel link c’è la liberatoria che va compilata e sottoscritta prima della partenza

Liberatoria-Bimbimbici-Villaricca

Giro dei tre laghi del Matese del 23-04-2017

Guide: Vincenzo Zerola 3201850543
Salvatore D’Aiello 3312879121 – 3936518123
Francesco Landolfi 3396831431

Si consiglia l’utilizzo di bdc ed un buon livello di ALLENAMENTO FISICO E TECNICO, il percorso è molto impegnativo e di circa 200 km complessivi per chi sceglierà di evitare il treno e 2550 mt di dislivello.

Per chi prende il treno da napoli sono circa 103 km complessivi con 2060 mt di dislivello, l’andatura sarà regolare ma NON LENTA.
La traccia del percorso in GPX che tutti i partecipanti dovranno avere a disposizione il giorno dell’evento, la invierò a tutti tramite messenger.
questo è il link di google maps
https://goo.gl/maps/AxqBE4DCxXC2

PERCORSO per chi viene dalla provincia di Napoli Nord si parte alle 7.00 dalla Chiesa dei Monaci di Giugliano in Campania.
Con guida Vincenzo Zerola.
Qui: https://goo.gl/maps/aG4DYKF8e2G2

Proseguendo verso Aversa, Teverola,Santa Maria, San Tammaro, Capua, Pignataro verso Vairano Scalo alla piazza principale.

PER CHI PARTE COL TRENO DA NAPOLI munirsi di due biglietti da euro 4,70 uno per l’andata ed uno pe ril ritorno.:

PARTENZA ORE 07:50 Napoli Centrale

Arrivo 09:18 Vairano-Caianello

TRENO PER IL RIENTRO :
1) PARTENZA treno numero 12407 delle ore 18:42 Vairano-Caianello con cambio a caserta poi treno numero 26079 ed
Arrivo alle ore 20:23 Napoli Piazza Garibaldi

PUNTO DI AGGREGAZIONE PER CHI PARTE COL TRENO DA NAPOLI
Appuntamento con le guide Francesco Landolfi e Salvatore D’Aiello, alla stazione centrale di napoli al binario corrispondente al treno che va a cassino che PARTE alle ore SETTE E CINQUANTA ed arriveremo alla stazione ferroviaria Vairano Scalo-Caianiello alle ore 09,15 dove ci ricongiungeremo con quelli che vengono cin bici da giugliano.
Qui: https://goo.gl/maps/N7Sj37cGidP2
Proseguiremo per Vairano Patenora, Pratella (dove visiteremo una sorgente con il ruscello che costeggia), poi faremo tappa a Prata Sannita dove visiteremo dall’esterno il suo Castello antico, poi a Fontegreca faremo tappa all’unica specie di cipresso presente in italia alla “Cipresseta”. Lo stesso era presente anche in Toscana.
Da Fontegreca si inizia a salire a Gallo Matese e per finire arriviamo a Letino Matese dove faremo tappa al lago e al suo Castello Antico di Letino Matese che si trova in vetta a circa 1100 m slm. Un paradiso di bellezza e pace.
Per rifocillarci andremo in un agriturismo “La Margherita” dove ci preparerà tutte pietanze con prodotti tipici del territorio.
Per chi è interessato al pranzo in masseria è obbligatorio prenotarsi almeno tre giorni prima tramite what’s up o sms al numero 3201850543 previo pagamento di euro quindici con soldi contati al momento della partenza . L’alternativa è pensare da sè….
Menù La Masseria Margherita:
– primo misto di Gnocchi e Pappardelle;
– secondo pollo e salsiccia;
– contorno Patatine e Insalata;
– Vino, Acqua e Coca-Cola;
– Dolce;
– Amaro o Caffè.

N.B. bisogna prenotare 3 giorni prima anche perché la signora deve preparare a mano gnocchi e pappardelle.

RITORNO: Si proseguirà per il Lago Matese, Sant’Angelo-Alife, Raviscanina, Ailano, Vairano Patenora,Vairano Scalo per chi vuole prendere il treno per il ritorno passeremo di nuovo davanti alla stazione. invece per chi proseguirà in bici la strada è uguale all’andata.

DIFFICOLTA:
Il tratto Giugliano/Fontegreca è classificabile ***

Il tratto Fontegreca/Letino Matese è classificabile ****

## NOTE ED AVVISI INDISPENSABILI DA LEGGERE ##
Se il gruppo sarà numeroso aumenterà il rischio di disperderci, quindi si consiglia di portare con sé il numero del cellulare di amici/conoscenti presenti, un kit di attrezzi per le emergenze, oltre alla camera d’aria di scorta con gonfiatore.

ATTENZIONE
Non è una gara ma una uscita in bicicletta amatoriale.
Pertanto ognuno, solo partecipando, tacitamente accetta e si assume la completa responsabilità della propria presenza, dispensando l’Associazione Cicloverdi Fiab Napoli, gli organizzatori ed il capogita da qualsivoglia responsabilità per eventuali infortuni e/o danni di qualsiasi genere e natura, subiti e procurati (per qualsiasi motivo) dai/ai Partecipanti che spontaneamente aderiscono allescursione amatoriale in oggetto.
In caso di annullamento, per motivi meteo o qualsiasi altra motivazione, verrà data comunicazione sulla pagina dellevento Facebook entro le ore 22:00 del giorno precedente tramite la chat Whats-up “Gruppo bici”.

CONOSCO IL PROGRAMMA, FA PER ME?
Non sempre gli accompagnatori sono in grado di intervenire in caso di particolari difficoltà (fisiche, meccaniche).
Ogni partecipante si informi preventivamente sul programma e sul tipo di percorso (chilometri, dislivelli e difficoltà) leggendo la descrizione del percorso oppure contattando la guida mediante Messaggio personale su Facebook.
Chi vuole partecipare deve valutare bene se è effettivamente è in grado di partecipare e se la sua bicicletta è adeguata.
La bicicletta deve essere in perfetta efficienza.
Bisogna assicurarsi che i pneumatici siano in buono stato, gonfi e avere una camera daria di riserva; che i freni siano efficienti e il sellino sia allaltezza giusta.
Gli altri partecipanti durante le gite possono darvi una mano in caso di foratura, non possono invece rimediare alle inevitabili conseguenze di una cattiva manutenzione del mezzo.
Con la bicicletta in buono stato vi divertite voi e rispettate gli altri partecipanti evitando di far subire a loro i vostri contrattempi.
La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita.
Sulla pagina www.cicloverdi.it dove è replicato questo evento vi sono una liberatoria per i minori non accompagnati ed una liberatoria per coloro che non sono iscritti a nessuna associazione FIAB.
Vanno lette sottoscritte in ogni sua parte e consegnata alla partenza.
(Vincenzo Zerola)