Domenica 15 ottobre: Visita in bici al Parco dei Camaldoli con WWF Napoli

Guida:  Teresa Dandolo 3387523019
per tutti i tipi di bici con ruote adatte a sterrato leggero: lievemente impegnativo
PROGRAMMA
Appuntamento domenica 15 ottobre alle ore 9,30 in piazza Vanvitelli al Vomero partenza ore 10,00.
Giunti al Parco seguirà una visita guidata per adulti e bambini con esperti alla scoperta del Parco attraversando luoghi ricchi di biodiversità.
Per chi non volesse venire in bicicletta informiamo che il siti è servito dalla linea 144 ANM.
Adatto ai bambini
Aderiamo all’iniziativa di WWF Napoli che con questo evento inaugura un nuovo appuntamento autunnale per tornare a parlare dell’importanza della biodiversità nei contesti urbani e, in un’ottica di continuità di rapporti con le Amministrazioni e per vicinanza di contenuti.L’evento si può considerare anche un primo passo verso Earth Hour 2018 e altre vostre iniziative che riguardano in modo più ampio la sostenibilità delle città.
Entrambi gli eventi – Urban Nature e Earth Hour – rientrano infatti nell’obiettivo più generale di riconoscimento del valore della natura come base essenziale e imprescindibile per il benessere dell’uomo grazie agli importanti collegamenti tra natura in città, questioni climatiche (mitigazione e adattamento) e di sostenibilità e in generale sul ruolo cruciale che le città avranno per il futuro del Pianeta, visto che nel 2050 quasi il 70% della popolazione mondiale vivrà all’interno di queste.
l’evento si pone prioritariamente i seguenti obiettivi:
• far scoprire/conoscere la Natura in città e la sua importanza (Servizi ecosistemici, benessere, salute, suolo, clima, etc), facendo acquisire un nuovo “sguardo” rispetto alla Natura “sotto casa” attraverso la partecipazione attiva (citizen science) con aspetti di protezione e cura per la sua crescita (balconi, giardini condivisi, etc);
• “rileggere” le città come ecosistemi aperti e sostenibili e suggerire comportamenti virtuosi;
• aggregare nuovi soggetti e attivare comunità nella “scoperta e cura della Natura” (dalla citizen science alla citizen conservation).