sabato 17 marzo: Seminario di aggiornamento – nuova legge quadro 2/2018

Luogo: PAN (Palazzo delle Arti Napoli) via dei Mille 60

sabato 17 marzo inizio ore 10,00

Seminario di aggiornamento alla luce della nuova “legge quadro” 2/2018

Le normative sulla mobilità ciclistica e sulla rete ciclabile nazione Bicitalia

Napoli – sabato 17 marzo 2018

Programma e finalità

Gli anni 2016 e 2017 sono stati caratterizzati da importanti novità normative e legislative nella pianificazione nazionale della mobilità ciclistica e da consistenti finanziamenti per il Sistema Nazionale Ciclovie Turistiche (SNCT). La rete Bicitalia e la rete Eurovelo, entrambe promosse da FIAB, sono state inserite nel Piano Nazionale Trasporti e Logistica (PNTL) e nel Piano Nazionale della Mobilita Turistica.

Nel luglio 2017 è stata emessa la Direttiva MIT 375 che definisce i criteri di pianificazione e gli standard di progettazione delle ciclovie del SNCT, dopo la stipula dei protocolli di intesa fra MIT, MIBACT e Regioni per le prime 10 ciclovie nazionali, finanziate con legge di stabilità 2016 e legge di bilancio 2017, oltre a fondi propri che dovranno mettere a disposizione le regioni firmatarie.

Il 15 febbraio 2018  è entrata in vigore la legge n. 2/2018 “Disposizioni per lo sviluppo della mobilità in bicicletta e la realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica”.

La legge definisce i compiti delle regioni nei prossimi due anni.

Il Comitato Tecnico Scientifico di Bicitalia, istituito dalla FIAB per l’aggiornamento periodico del progetto di rete cicloturistica nazionale proposto a Ministeri e Regioni a partire dal 2001, ha rilevato che alcune regioni hanno anticipato i contenuti della pianificazione nazionale, altre sono rimaste indietro e devono ancora impostare i piani e i programmi per arrivare, in tempo, all’approvazione del Piano Regionale della Mobilità Ciclistica (PRMC) e per predisporre i progetti necessari alla realizzazione della rete Bicitalia come previsto, rispettivamente, dall’art. 4, comma 4, e dall’art. 5 della legge 2/2018.

La finalità del seminario è quella di esaminare la situazione delle regioni meridional,  per definire meglio la posizione della FIAB in un contesto ricco di potenzialità. In particolare dovranno essere definiti “i nodi irrinunciabili” da collegare in rete Bicitalia nel Sud e i principali contenuti del PRMC.

Il Seminario si svolgerà dalle ore 10.30 alle ore 14.30 con eventuale prolungamento fino alle ore 16.00 per consentire la più ampia discussione dei temi trattati.

> 9:45 10.15 Caffè e registrazione

> 10:30 Saluti di Titti Vollero (FIAB Campania),  Antonio Daniele (FIAB  Napoli Cicloverdi).

> 10:45 Introduce e coordina Giovanni Cardinali (scadenze della legge quadro, ruolo della FIAB nel Sud per “supportare” le regioni nella redazione dei piani regionali di mobilità ciclistica e per la realizzazione della rete Bicitalia).

> 11:00 presentazione degli itinerari Bicitalia a Sud di Roma, programma di aggiornamento 2018, approfondimento caratteristiche Eurovelo e rete SNCT, aspetti salienti delle reti regionali tenuto, esame dell’attuazione dei protocolli MIT Regioni sulle ciclovie del SNCT (Adriatica, Acquedotto delle Puglie e Magna Grecia) a cura di Giuseppe Dimunno.

Al termine della presentazione inizieranno gli interventi da parte dei delegati di Abruzzo e Molise, Lazio, Calabria, Campania, Basilicata, Puglia e Sicilia (proposte per itinerari Bicitalia BI 1 EV7 Ciclovia del Sole, BI3 EV5 Francigena, BI 10 Ciclovia dei Borboni, BI11 Ciclovia degli Appennini, BI 13 Ciclovia dei Tratturi, BI 14 Ciclovia dei Tre mari), .

> 11:30 Sicilia: Marco Oddo (FIAB Catania)

> 11.40 Basilicata (FIAB Matera e FIAB Potenza)

> 12.00 Calabria: Carbone (Cosenza)

> 12.10 Campania: Vincenzo Russo (Area Tecnica FIAB Campania)

> 12.25 Puglia: Giuseppe Dimunno (FIAB Puglia coordinatore regionale)

> 12:40 Abruzzo e Molise: Giancarlo Odoardi (FIAB Pescara coordinatore regionale)

> 12:50 Lazio: Roberto Pallottini

Intervallo fra le 13.00 e le 13.20

Discussione aperta dalle 13.30 alle 14.15 (2-3 minuti per ogni intervento), con possibilità di prolungamento fino ore 15.45

Conclusioni di Giovanni Cardinali entro ore 16.00

Contatti:
T. Vollero (Coordinatrice FIAB Campania) fiab.campania@gmail.com – 3396795037