5 e 6 settembre 2015, fine settimana con Bicincontriamoci FIAB Sulmona

Lungo le Ciclovie del Gizio

e della Valle Peligna

sabato e domenica 5-6 settembre

Guida: Gennaro Cera 339 4200421

(in collaborazione con Bicincontriamoci FIAB Sulmona)

http://www.bicincontriamoci.it/

Lunghezza, caratteristiche e difficoltà del percorso:

SABATO, Ciclovia del Gizio: La ciclovia del Gizio permette di raggiungere il

paese di Pettorano da Sulmona seguendo il corso del fiume fino ad arrivare alle

sorgenti. Si tratta di un percorso di una decina di km che sfrutta stradine

secondarie e la nuova pista ciclabile di Pettorano. La ciclovia è in leggera salita

all’andata, all’inizio asfaltata per poi diventare sterrata per un breve tratto, su

un fondo comunque buono e con poche buche. Alla fine della sterrata si

imbocca la nuova ciclabile di Pettorano, che con alcuni brevi sali e scendi porta

al vecchio mulino di Pettorano, dove la Riserva del Monte Genzana ha

approntato un museo di archeologia industriale, con visite guidate che

illustrano l’intensa e importante attività del mulino svolta in un passato non

troppo lontano. Volendo continuare si affronta un brevissimo strappo ripido e in

meno di un km, costeggiando il fiume, si arriva alle sorgenti. Tornando sui

propri passi si può salire al paese, magari a piedi data la ripidità delle stradine

che lo raggiungono, e visitare il castello in splendida posizione panoramica. Il

ritorno a Sulmona è veloce e piacevole con un percorso totalmente in leggera

discesa.

Domenica, Ciclovia della Valle Peligna: la ciclovia della Valle Peligna è il

percorso principale del progetto dell’Associazione Bicincontriamoci. Un

itinerario ad anello di 50 km che permette di attraversare tutto il fondovalle

unendo ciclisticamente tra loro i paesi peligni. Si parte da Sulmona giungendo

con facile percorso nei pressi di Raiano e a Corfinio. Da Corfinio in discesa si

scende fino al Sagittario e costeggiando il fiume si arriva alla confluenza con

l’Aterno. In pochi km si arriva a Popoli alla Riserva Naturale delle Sorgenti del

Pescara. Percorrendo la bella ciclabile di Popoli si inverte la direzione e

costeggiando prima la ferrovia e poi il Sagittario si giunge sotto Roccacasale.

Con una breve e facile salita si arriva a Bagnaturo e subito dopo all’Abbazia di

  1. Spirito al Morrone. Dall’Abbazia in pochi e facili chilometri si ritorna a

Sulmona passando per il ponte dei Canali, sul fiume Vella. In tutto si pedala

per una cinquantina di km, su stradine asfaltate con solo qualche breve tratto

su un buon fondo sterrato. Gli unici tratti di salita, per altro facili e brevi, si

trovano da Roccacasale a Bagnaturo. Il percorso è percorribile anche nel senso

inverso, ma in questo caso bisogna affrontare la salita che conduce al paese di

Corfinio. In quello che è il progetto di Bicincontriamoci questa ciclovia

rappresenta la direttrice principale della mobilità ciclistica della valle, da questo

percorso si diramano poi delle varianti che raggiungono Pettorano sul Gizio,

Anversa degli Abruzzi e Pacentro. Da notare come il denominatore comune di

tutte queste vie sono i fiumi, le ciclovie costeggiano in gran parte i corsi

d’acqua, il Gizio nel caso di Pettorano, il Vella per Pacentro, il Sagittario per

Anversa e l’Aterno per Popoli.

Cartografia: http://www.bicincontriamoci.it/cartografia peligna.htm

Punto di raduno e ritorno:

l’appuntamento è per sabato 5 alle 11,30 a Sulmona presso il bad and

breakfast l’Annunziata in Via Paolina, 6.

La partenza per Napoli è prevista per domenica 6 intorno alle 16.

IMPORTANTE

Pernottamento e pasti:

possiamo pernottare presso il bad and breakfast l’Annunziata.

Sono disponibili camere doppie a 6o euro e triple a 75 euro (importo da

dividere per gli occupanti della stanza). L’importo prevede il pernottamento per

sabato e la prima colazione.

Sabato e domenica per pranzo consumeremo una colazione al sacco (per

sabato si consiglia di portarla da casa); sabato sera a cena concorderemo

insieme agli amici di FIAB Sulmona per una trattoria o una pizzeria.

ATTENZIONE, CHI INTENDE PRENOTARE (ED AVERE QUINDI CERTEZZA

DI AVERE UN POSTO LETTO NELLA STRUTTURA) PUO’ CONTATTARMI

ENTRO IL GIORNO 19 AGOSTO (solo tramite mail

cera.gennaro@gmail.com  grazie) TERMINE ENTRO IL QUALE

PROVVEDERO’ IO A RACCOGLIERE E VERSARE CUMULATIVAMENTE

L’ACCONTO.

DOPO TALE DATA DOVRETE PROVVEDERE AUTONOMAMENTE A

CONTATTARE IL SIGNOR PAOLO D’AMATO AL NUMERO 338 9494940

PER VERIFICRE SE CI SONO POSTI DISPONBILI E PRENDERE ACCORDI

info@bandbsulmona.com

scarica file .pdf della cicloescursione  >>>> sulmona