DOMENICA 16-11-2014: ciclo-escursione al CASTELLO DI LIMATOLA E MERCATINI DI NATALE

Castello di Limatola (CE)

Guide: Francesco Landolfi 3396831431
Nicola Messina 3287424619
Alfonso Cucciniello 3383611074
Bici + Treno
ANDATA
• DA: Napoli Centrale 8,01 A: Caserta 8,49
• Durata: 00:48 Regionale 24313
RITORNO
• DA: Caserta 16.07 A: Napoli Centrale 16.58
• Durata: 00:51 Regionale 24334
Lunghezza: circa km. 50 ANDATA E RITORNO Strada Provinciale
Fondo stradale : asfaltato,
Sicurezza: 75%
Difficoltà: traffico
Inclinazione: pianeggiante tranne 1 km in salita di San Leucio e al ritorno 3 km sempre San Leucio
Percorribilità: tutto l’anno
Bici consigliata: tutte
Segnaletica dedicata: no
Ombreggiatura:65%
Temi: archeologia, natura, shopping
Tempo di percorrenza: variabile
TAPPE
1. Napoli-Caserta > fuori Reggia sosta bar vicino casa dove ha vissuto Vanvitelli per breve e veloce colazione
2. Iniziamo a pedalare Caserta – Limatola strada per San Leucio e Castel Morrone
3. Limatola parcheggio bici in un area predisposta con pagamento di 2€ per custodia
4. Salita al Castello di 1 Km. A nostra scelta a piedi o con navetta arrivo al castello previsto per ore 11,00-12,00 ingresso al castello €5,00 cadauno con consumazione di vino brulle o altra bevanda sosta di 2-3 ore durante la quale ognuno può andare ristorante tipico o fare sosta ai vari stand gastronomici allestiti per l’occasione
5. Ore 14,00 improcrastinabili ripartenza per la stazione di Caserta > Napoli con treno o con bici per i più energici

Importante: Bici in ordine, camera d’ aria di scorta, acqua, tuta da ciclista, casco ect.
N.B.
Importantissimo portare luci e catena per bici.
IMPORTANTE :
Le prenotazioni si chiudono entro le ore 18.00 del venerdi 14 novembre 2014 il numero max partecipanti n.20
________________________________________
Prima della gita
Conosco il programma, fa per me? Non sempre gli accompagnatori sono in grado di intervenire in caso di particolari difficoltà (fisiche, meccaniche). Ogni partecipante si informa preventivamente sul programma e sul tipo di percorso (chilometri, dislivelli, e difficoltà ). Chi vuole partecipare deve valutare bene se è effettivamente in grado di partecipare e se la sua bicicletta è adeguata. La bicicletta deve essere in perfetta efficienza. Bisogna assicurarsi che i pneumatici siano in buono stato, gonfi e avere una camera d’aria di riserva; che i freni siano efficienti e il sellino sia all’altezza giusta. Gli altri partecipanti durante le gite possono darvi una mano in caso di foratura, non possono invece rimediare alle inevitabili conseguenze di una cattiva manutenzione delle mezzo. Con la bicicletta in buono stato vi divertite voi e rispettate gli altri partecipanti evitando di far subire a loro i vostri contrattempi.
N.B. SI PREGA VIVAMENTE DI RISPETTARE GLI ORARI DI APPUNTAMENTO
GRAZIE