Domenica 19 ottobre Il giro dell’Isola di Ischia in due alternative e con possibilità di discesa fuori strada in MTB

Domenica 19 Ottobre 2014,ci incontriamo al Porto di Pozzuoli alle 8,15 per imbarcarci alle ore 9,00 con il traghetto Caremar.
Il rientro è previsto con partenza da Ischia Porto alle 17,20, sempre con traghetto della Caremar,con arrivo a Napoli.
Guida:: Antonello del Plato 3356632554
Il costo di trasporto a/r è di € 8,50 per l’andata oltre 3 € per la bici.
Se raggiungeremo un minimo di 25 persone il costo sarà di € 7,20. Il rientro è previsto da Ischia Porto con un costo di € 11,20 oltre 3 € per la bici; se dovessimo raggiungere le 25 presenze il costo del trasporto sarà di € 9,20 oltre € 3 per la bici.
Il biglietto lo faremo al porto di Pozzuoli; raccoglierò i nominativi e i soldi; quindi vi invito alla puntualità(8,15).
Al porto di Ischia troveremo la ns. ambasciatrice, Martina Di Meglio, che guiderà tutto il gruppo che attraversando Casamicciola,Lacco Ameno e Forio si recherà a Citara (Km.12 circa).Il percorso è semplice con due salite affrontabili da tutti.
Prima di giungere a Citara ci saranno un paio di soste e la visita alla Chiesa della Madonna del Soccorso a Forio D’Ischia.
Al termine sosta sulla spiaggia di Citara o altra che sceglieremo e bagno.
L’altro gruppo affronterà il giro dell’isola che, partendo dal porto farà sempre il tragitto verso Citara per poi affrontare l’ardua salita fino a Serrara Fontana.Da li si scenderà a Barano e poi Ischia Porto; da li ci ricongiungeremo tutti quanti sulla spiaggia prescelta.
Questo secondo percorso è di circa Km.35 con tratti molto impegnativi.

Per chi vuole, con la guida di Vincenzo Gammella (cell.335 6998911) si potrà arrivare sino al Monte Epomeo e da li scendere in fuoristrada(il percorso è molto impegnativo sia in salita che in discesa).
Il pranzo è libero(al sacco,supermercato o ristorante).
Si consiglia bici da strada o MTB, per chi farà il percorso in fuoristrada,oltre al costume e telo.
Bici in ordine e casco obbligatorio.
Si declina da ogni e qualsiasi responsabilità essendo il giro organizzato in forma amatoriale.

 Contatto: Antonello del Plato 3356632554