Domenica 24 giugno: Cicloverdi FIAB Napoli ai “Gigli di Nola”

Guide:

  • Tommaso Arcella 3483687581
  • Alfonso Cucciniello 3383611074

    ANDATA
    DA: Napoli Appuntamento Piazza Nazionale davanti Chalet BARBATO lato ASL 8,45 PARTENZA INDEROGABILE ORE 9,00

    Durata: 2,00 H circa Km 27

    RITORNO
    DA: Nola A: Napoli
    Durata: 2,00 H

    Lunghezza totale: circa km. 50

    ANDATA E RITORNO Strada Provinciale

    Fondo stradale : asfaltato,
    Sicurezza: 75%
    Difficoltà: traffico
    Inclinazione: pianeggiante
    Percorribilità: tutto l’anno
    Bici consigliata: tutte
    Segnaletica dedicata: no
    Ombreggiatura: 65%
    Temi: Religioso, tradizione, natura, cultura

    Tempo di percorrenza: variabile

    TAPPE

    1. Napoli – Nola sosta bar CARRATURO
    (Visita centro Nola)
    2. Pausa pranzo autogestita consigliata sosta alla PAGNOTTA
    3. Nola > Napoli in bici chi vuole ritornare in treno si adoperi per orari e biglietti su line Circumvesuviana EAV

    INFORMAZIONI SUL PERCORSO
    Consigliato a tutti.
    I principianti ed I più lenti sono I benvenuti.
    Uno degli scopi primari dell’associazione è far constatare ai meno esperti, a coloro che non vanno in bicicletta da tanto tempo, a chi, fino a poco tempo fa, non ci sapeva andare, che “SI PUO FARE “, che non è difficile, è utile, piacevole, benefico e rilassante.
    Non è una corsa. È una lenta ciclopasseggiatachiacchierante.
    Nessuno resterà indietro.
    Il ritmo lo da il più lento.

    La partecipazione è da ritenersi autocertificazione di idoneità fisica.

    La responsabilità per eventuali danni a persone o cose è personale.

    L’Associazione FIAB NAPOLI CICLOVERDI , l’organizzatore dell’escursione e la guida non assumono responsabilità per eventuali incidenti e/o danni a persone e/ o cose che si potessero verificare prima, durante e dopo l”escursione.

    INVITI DI CARATTERE GENERALE PER UNA CORRETTA CICLO ESCURSIONE
    È necessario partecipare con la bicicletta avente freni e cambio funzionanti, gomme gonfie ed adatte al percorso.
    È necessario portare con sé una camera d ‘aria di scorta.
    È necessario portare al seguito un gilet catarifrangente ( va bene anche quello a corredo dell’auto).
    È necessario avere le luci anteriori (bianche) e posteriori (rosse); vanno bene anche quelle super economiche da 2 € facilmente reperibili).
    È consigliato di indossare il casco.
    È consigliato di indossare abbigliamento chiaro, adatto alle condizioni meteo.
    E necessario rispettare il codice della strada.

    Evento riservato ai soci FIAB regolarmente iscritti per l’anno in corso.
    Lo scopo primario dell’Associazione è il miglioramento della ciclabilita’ e dell’internodalita’ degli spostamenti
    più pedoni più bici piu belli (tutti e la città).
    È possibile iscriversi anche successivamente. Quota annua €.27,00 comprensiva di assicurazione R.C. (€.20,00 per i familiari dell’iscritto €.10,00 per i figli degli iscritti infraquattordicenni))
    Potete leggere tutti i vantaggi e le convenzioni suhttps://www.cicloverdi.it/come-diventare-socio-cicloverdi.
    Aperto ai non soci quale prima esperienza al fine di incontrarci, conoscerci, provare e trascorrere insieme un momento piacevole in bicicletta, ,per poi valutare la possibilità di iscriversi.

    IMPORTANTE
    La FIAB NAPOLI CICLOVERDI non è un operatore turistico, pertanto, non fornisce un servizio di professionalità turistica.
    Qualsiasi difficoltà si presenti, sia organizzativa che logistica, va affrontata collettivamente, tutti insieme.

    ________________________________________
    Prima della gita
    Conosco il programma, fa per me? Non sempre gli accompagnatori sono in grado di intervenire in caso di particolari difficoltà (fisiche, meccaniche). Ogni partecipante si informa preventivamente sul programma e sul tipo di percorso (chilometri, dislivelli, e difficoltà ). Chi vuole partecipare deve valutare bene se è effettivamente in grado di partecipare e se la sua bicicletta è adeguata. La bicicletta deve essere in perfetta efficienza. Bisogna assicurarsi che i pneumatici siano in buono stato, gonfi e avere una camera d’aria di riserva; che i freni siano efficienti e il sellino sia all’altezza giusta. Gli altri partecipanti durante le gite possono darvi una mano in caso di foratura, non possono invece rimediare alle inevitabili conseguenze di una cattiva manutenzione delle mezzo. Con la bicicletta in buono stato vi divertite voi e rispettate gli altri partecipanti evitando di far subire a loro i vostri contrattempi.

    N.B. SI PREGA VIVAMENTE DI RISPETTARE GLI ORARI DI APPUNTAMENTO