Domenica 20 marzo: Strade dimenticate – in bicicletta nella terra di lavoro

Guida: Gennaro Cera 339 4200421

Si prega di dare conferma di partecipazione tramite SMS alla guida entro le 20 di sabato 19 marzo

Ormai è vicina la Terra di Lavoro,
qualche branco di bufale, qualche
mucchio di case tra piante di pomidoro,

edere e povere palanche.
Ogni tanto un fiumicello, a pelo
del terreno, appare tra le branche

degli olmi carichi di viti, nero
come uno scolo. Dentro, nel treno
che corre mezzo vuoto, il gelo.

Terra di Lavoro, Pier Paolo Pasolini

Terra di Lavoro

 

Lunghezza e difficoltà del percorso: il percorso, sempre pianeggiante, ha una lunghezza di circa 70 km. Si tratta di un percorso adatto ad ogni tipo di bicicletta.

Partenza e arrivo: si parte alle 9.00 dalla stazione della metropolitana collinare di Chiaiano. Il rientro è previsto per le ore 15.00 sempre alla stazione della metro di Chiaiano.

Percorso: il percorso si sviluppa attraversando i comuni di Marano, Qualiano, Villa Literno, Casal di Principe, Grazzanise, San Tammaro, Casaluce, Aversa, Melito, Mugnano percorrendo sempre strade poco trafficate.

Note: Si raccomanda di verificare che la bicicletta sia in ordine, di portare con se una camera d’aria di scorta e di indossare il casco.

Si declina ogni responsabilità essendo il giro organizzato in forma amatoriale.

Prima della gita
Conosco il programma, fa per me? Non sempre gli accompagnatori sono in grado di intervenire in caso di particolari difficoltà (fisiche, meccaniche). Ogni partecipante si informi preventivamente sul programma e sul tipo di percorso (chilometri, dislivelli e difficoltà ). Chi vuole partecipare deve valutare bene se è effettivamente è in grado di partecipare e se la sua bicicletta è adeguata. La bicicletta deve essere in perfetta efficienza. Bisogna assicurarsi che gli pneumatici siano in buono stato, gonfi e avere una camera d’aria di riserva; che i freni siano efficienti e il sellino sia all’altezza giusta. Gli altri partecipanti durante le gite possono darvi una mano in caso di foratura, non possono invece rimediare alle inevitabili conseguenze di una cattiva manutenzione del mezzo. Con la bicicletta in buono stato vi divertite voi e rispettate gli altri partecipanti evitando di far subire a loro i vostri contrattempi.
N.B. SI PREGA VIVAMENTE DI RISPETTARE GLI ORARI DI APPUNTAMENTO. GRAZIE